skip to Main Content

RICERCA

neurone fondazione il bene onlus

L’attività di ricerca nell’ambito delle malattie neurologiche rare e neuroimmuni riveste un’importanza fondamentale, con particolare attenzione alle nuove metodologie diagnostiche e terapeutiche.

Il Centro Il BeNe, unitamente alla Fondazione il BeNe, è coinvolto in importanti progetti di ricerca sia a livello nazionale che internazionale, in collaborazione con altri Istituti.

Ciò consente un aggiornamento costante sui protocolli diagnostico-terapeutici.

Il dott. Fabrizio Salvi, in collaborazione con il prof. Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara, ha contribuito agli studi sull’Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale Cronica (CCSVI) nella Sclerosi Multipla.

L’attività di ricerca del Centro può vantare più di 150 lavori recensiti su PubMed, 6 borse di studio attivate rinnovate e 8 progetti di ricerca partiti.

Grazie all’attività del Centro Il BeNe in materia di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e alla sua collaborazione con l’Associazione AssiSLA Onlus, l’Azienda Usl di Bologna ha ottenuto la certificazione del “Percorso Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale (PDTA) per i pazienti affetti da SLA”, primo del suo genere in Italia.

ASSISTENZA

La Fondazione si propone inoltre lo svolgimento di attività nei settori dell’assistenza sanitaria, socio-sanitaria e sociale a favore di persone in situazioni di svantaggio, perché affette da malattie neurologiche rare e neuroimmuni.

FORMAZIONE

La formazione scientifica avviene per il personale medico in occasione di  incontri di aggiornamento nei vari congressi scientifici o nei percorsi formativi all’interno di Master universitari a cui collabora il Centro.

La formazione scientifica avviene anche nei confronti di malati, familiari e amici al fine di promuovere la conoscenza della malattia di cui sono affetti loro o i propri cari.

Ogni anno vengono organizzati incontri, convegni e giornate di formazione sulle malattie neurologiche rare e sul loro riconoscimento in campo scientifico e sociale.

L’obiettivo è anche quello di promuovere eventi formativi che mettano in diretta comunicazione e confronto esperti mondiali e ricercatori.

La circolarità tra ricerca, assistenza e formazione consente di essere sempre più efficaci negli ambiti di operatività della Fondazione.

Dona OraDona Ora
Shop SolidaleShop Solidale
NewsletterNewsletter

IN PRIMO PIANO

Back To Top
Cerca